Consorzio Acquedottistico Marsicano

Fornitura acqua, Zingaretti azzera il debito col Cam. I fondi destinati a ridurre il debito e pagare l'energia

Amministrazione Trasparente
Consorzio Acquedottistico Marsicano

Attenzione: per consultare la pagina "", verrai reindirizzato sul Portale del Consorzio Acquedottistico Marsicano dedicato alla Trasparenza.
Attendi qualche secondo per accedere automaticamente, o entra subito nel Portale della Trasparenza.

Annulla e rimani sul sito Istituzionale
Consorzio Acquedottistico Marsicano
Consorzio Acquedottistico Marsicano
Notizie dal Consorzio
Home Page » Archivi » Notizie dal Consorzio » Fornitura acqua, Zingaretti azzera il debito col Cam. I fondi destinati a ridurre il debito e pagare l'energia
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Icona freccia bianca
Fornitura acqua, Zingaretti azzera il debito col Cam. I fondi destinati a ridurre il debito e pagare l'energia
regione lazio
18-07-2016

Zingaretti apre i cordoni della borsa della Regione Lazio e azzera il pesante debito accumulato con il Cam per la fornitura di acqua al Cicolano: l’Ente laziale, dopo un lungo tira e molla con il Consorzio Acquedottistico Marsicano, -fornitore di acqua in sub-concessione ai Comuni di Borgorose, Collalto Sabino, Collegiove, Fiamignano, Marcetelli, Nespolo, Pescorocchiano, Petrella Salto e Camerata Nuova- ha finalmente pagato l’ultima tranche del vecchio debito ammontante a 2milioni e 200 mila euro.
Una salutare boccata d’ossigeno per la società di gestione del ciclo idrico della Marsica destinata a pagare i fornitori di energia elettrica e a ridurre il peso del debito accumulato nelle precedenti gestioni. L’epilogo della vicenda premia e rafforza il laborioso lavoro della nuova governance del Cam, (Presidente, Paola Attili; Amministratore delegato, Giuseppe Venturini; Consigliere di gestione, Armando Floris) mirato a riordinare e risanare il Consorzio dell’acqua in linea con le direttive del consiglio di sorveglianza presieduto dal socio di maggioranza relativa, il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio.
Attili, Venturini e Floris non nascondono la soddisfazione per un risultato che suona anche come un avvertimento per la folta platea di morosi, utenti abusivi e irregolari dell’acqua finiti decisamente nel mirino del Cam: tutti devono pagare per il servizio ricevuto per un elementare principio di equità e giustizia sociale. “I fondi recuperati dalla Regione Lazio”, spiegano i componenti del Consiglio di gestione, “ci consentiranno di agire in due direzioni: pagare i fornitori di energia elettrica per evitare la crescita del prezzo e ridurre ancora un po’ il debito della società per la prima volta in discesa”.
Il Cam, quindi, spinge decisamente sull’acceleratore del risanamento: e i primi segnali, bilancio consuntivo approvato dal Consiglio di Gestione (debito in calo per la prima volta e utili per 1 milione e 400mila euro) in viaggio verso l’assemblea dei soci; recupero dell’intero credito con il Lazio, lotta dura contro morosi e utenti sommersi, riordino dei distretti, drastico abbattimento di consulenze e lavori esterni, ne confermano il trend.

18-07-2016 10:26

Notizie e Comunicati correlati

lavori
16-05-2017
- Avezzano. Stop temporaneo all’erogazione dell’acqua giovedì 18, nell’area nord ....
trend
10-05-2017
- Addio premio di risultato uguale per tutti al Cam, la società di gestione del ciclo idrico integrato ....
madia
24-04-2017
- Avezzano. Sessanta minuti spesi bene, toccando con mano la realtà Cam, una delle migliaia di società ....
AD Venturini
21-04-2017
- Avezzano. Studenti dell’I.i.s “Majorana” alla scoperta del sistema idrico integrato ....
alunni dep
14-03-2017
- Acque nere e maleodoranti in ingresso, acque limpide in uscita, gli studenti delle elementari “Don ....
Qualità delle acque
12-02-2017
- Acqua di nuovo nei parametri in tutti i Comuni marsicani e nei centri della Regione Lazio serviti dal ....
1
31-12-2016
- Avezzano. Fatturazioni a scadenze diversificate per gli 84mila utenti del Cam. Il nuovo modello di pagamento, ....
enel
25-11-2016
- Scongiurato definitivamente, dalla Cassazione, l’assalto multimilionario dell’Enel alle casse ....

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Consorzio Acquedottistico Marsicano S.p.A.
Via Caruscino, 1 - 67051 Avezzano (AQ)
Tel. 0863 090 030 - Fax 0863 4589215
E-mail:cam@cam-spa.com
Iscrizione nr. 01270510660 del Reg. delle Imprese de L’Aquila

Cap. Soc. Euro 26.419.100,00
C.F. e P.IVA 0127051066

Il sito del Consorzio Acquedottistico Marsicano S.p.a. è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Il progetto Consorzio Acquedottistico Marsicano è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it